Betulla

La pianta, nota ai Romani che la ritenevano originaria della Gallia, era utilizzata per fabbricare i fasci che costituivano le insegne del potere dei magistrati; se ne facevano anche torce nuziali, usate il giorno del matrimonio perché ritenute di buon auspicio (Plinio, Naturalis Historia)

Biancospino

Il ramo di biancospino era ritenuto dotato di magici poteri per tenere lontani gli influssi nefasti; per questo motivo nel mondo romano si ornavano con rami di biancospino fiorito le porte delle case. La leggenda, ricordata da Ovidio nei Fasti, voleva che il biancospino fosse stato donato da Giano alla ninfa Carna (o Cardea), della…

Il mito si nutre di simboli e poggia sul sacro

Per la lettura critica che oggi viene fatta delle religioni, il mito diventa il consuntivo delle religioni, secondo cui esse possono esistere soltanto in quanto mitologia in quanto la verità delle religioni, secondo il pensiero materialista, è stata confutata, dalle esperienze che derivano da scienza e  ragione. Ma anche se le religioni paiono tramontare di…

Un mondo di attività

Partecipare ad un laboratorio non vuole dire semplicemente apprendere una tecnica o un’Arte. Non è neanche solo una sfida con sé stessi per vedere se si è in grado di realizzare qualcosa per la prima volta. Essere parte di un laboratorio, per noi, vuole dire condividere una visione, un modo di vivere la creazione di…

L’anno visionario

L’Anno Accademico 2019-2020 dell’UNITRE di Sesto Calende è dedicato ad un tema estremamente ampio e di grande attualità: la visione. In una società che tende ad essere sempre più individualista e che offre spazi di condivisione (troppo spesso solo virtuali) per condividere non tanto esperienze e sensazioni ma immagini e visioni (sul fatto che in…

Il Teatro è per tutti

Non si sa bene perché ma spesso si considera l’andare a Teatro una prerogativa di pochi. Invece è, e dovrebbe essere, un piacere a cui nessuno dovrebbe rinunciare. Tra le Arti è una delle più antiche e (forse) si avvicina maggiormente alla rappresentazione più viva e veritiera della Vita; tanto che a volte non si…

E come si evolve il Gruppo di Lettura?

In realtà le domande sottese sono due: la prima: perché si deve evolvere. La seconda: cos’è il gruppo di lettura? La nascita è scontata e si genera dalla voglia e dalla curiosità di sapere cosa ne pensano gli altri del testo che ho letto. Le mie emozioni sono solo mie? I miei commenti sono approfonditi?…

Attalee

Con questo nome venivano indicate, nel mondo ellenistico, le feste che in varie città venivano allestite in onore dei sovrani di nome Attalo. Particolarmente splendide erano quelle che si celebravano a Delfi, dove un generoso lascito di Attalo il Filadelfo al santuario consentiva festeggiamenti sontuosi e prolungati.

Amico

Nella mitologia “Amico” è stato un nome molto diffuso: Figlio di Poseidone e re dei Bebrici, era celebrato per la sua abilità nel pugilato. Era solito sfidare in combattimento gli stranieri che non conoscevano la sua fama di pugilato straordinario e imbattibile e venivano da lui sconfitti e uccisi. Ma quando gli ARGONAUTI giunsero nel…

Un seminario?!? Ma pensa te…

Quando si è ventilata la possibilità di trasformare i pomeriggi dedicati al tema del Velo di Maya in un vero e proprio seminario di approfondimento su questo tema, ho proprio pensato: ma pensa te! Poi riflettendoci bene non mi è più sembrata una possibilità così assurda. Ma perché un seminario? Stiamo elaborando tutti i dati…