Medea, cosa si trova di lei nell’edizione del Piccolo cosa si trova della tragedia di Euripide?

 

Da persona semplice non è certo il fatto che sia un uomo ad interpretare Medea (cosa normale nel teatro greco), ma la trasformazione di una regina-maga in una donna banale nella quale si può riconoscere con i suoi miseri difetti qualunque popolana. Questo lavoro non  rende giustizia  a una opera magistrale e non mi è piaciuta. Potrei citare tanti episodi per correlare il mio pensiero. Mi piacerebbe un dibattito  su l’interpretazione di Euripide che per me esprime dei sentimenti e valori sempre attuali   (lui non ha rughe, questo lavoro verrà dimenticato).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...