Il contemporaneo è molto classico

Uno dei temi che più mi stanno a cuore nel mondo delle Arti è la relazione tra classicità e contemporaneità. Come è giusto che sia, facciamo fatica a capire le manifestazioni artistiche del nostro presente. Alcune di esse sono, senza ombra di dubbio, delle vere e proprie speculazioni commerciali senza ritegno (delle porcherie, meglio detto)…

Il cinema prima del grande schermo

Il trovarsi a pochi chilometri dalla Svizzera ed essere in territorio italiano ha un aspetto estremamente interessante: si è la terra di confine tra la Riforma e la Controriforma. Una competizione tra due fazioni che si è giocata a livelli diversi tra violenza e opere d’arte. Tralasciando il significato teologico-politico-religioso di questa serie di eventi…

Il Futurismo: come non fare di tutta un’erba… un fascio!

Oggi potremmo definire i Futuristi come i primi veri… rottamatori! Si tratta di un vero e proprio movimento artistico e culturale che sarà fondamentale nella storia delle avanguardie europee, dal quale si dipanano le ricerche artistiche di gran parte dell’arte del XX secolo ed il cui fondatore e leader indiscusso fu Filippo Tommaso Marinetti, giornalista,…

Van Gogh: ma chi sei?

Il 22 febbraio abbiamo fatto un incontro molto interessante: ci è stato presentato il vero Vincent van Gogh. Dopo una visita alla sempre piacevole città di Vicenza, con le sue meraviglie come Palazzo Chiericati -opera del Palladio- e il più famoso Teatro Olimpico -sempre firmato da Andrea Palladio- siamo entrati nella mostra dedicata al genio olandese…